1

App Store Play Store Huawei Store

bonan accademia borgomanero
PIEDIMULERA- 23-05-2017- L'avvio del play-off contro il Piedimulera è stato da brividi per l'Accademia Borgomanero che nel riscaldamento pre partita ha perso, per infortunio, il portiere titolare Giacomo Mafezzoni e che dopo appena tre minuti di gioco ha subito la rete dello svantaggio ad opera di Romano. Ma l'Accademia non si è disunita ed  riuscita a raddrizzare la situazione fino a raggiungere la qualificazione al turno successivo. Con la consueta pacatezza, a fine gara, Roberto Bonan analizza i 90 minuti di Piedimulera: "L'infortunio di Mafezzoni nel riscaldamento non ci ha privato solo del portiere ma ci ha costretto a modificare l'assetto di tutta la squadra. In avvio abbiamo pagato queste modifiche ma poi siamo stati bravi a riorganizzarci". Bonan è onesto nella sua analisi e non nega che la clamorosa autorete di Frascoia ha facilitato la sua squadra: "E' stata un'autorete rocambolesca e da li' in poi gli equilibri della partita si sono modificati. Nella ripresa, però, siamo stati noi a renderci pericolosi in diverse occasioni mentre non ricordo interventi del nostro portiere. Barantani ha tenuto in piedi il Piedimulera in almeno due occasioni e solo un rigore inventato dall'arbitro poteva riaprire una partita che avevamo ormai in pugno". Bonan guarda avanti e punta il Cavaglià: "Già contro il Piedimulera non era facile e non lo sarà neppure contro il Cavaglià. Domenica saremo nella stessa situazione di Piedimulera, vale a dire obbligati a vincere. Andremo là per vincere perchè anche oggi ho avuto la conferma di poter contare su un gruppo valido".
 
Donatello Zonca

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.