1

App Store Play Store Huawei Store

notte archivi 2

BORGOMANERO - 06-06-2021 - Nonostante la pandemia la biblioteca non ha mai smesso di funzionare, ma ora stanno ritornando le attività in presenza. In occasione dell'iniziativa nazionale "La notte degli archivi" la Fondazione Marazza ha organizzato l'evento "L'aurea regola". 
Nella serata di venerdì 4 giugno si è svolta un'interessante conferenza dedicato alla scoperta degli archivi degli architetti della famiglia Molli, conservati presso la Fondazione.
Dopo l'introduzione del direttore Giovanni Cerutti che ha ricordato che la collezione Molli, sita al terzo piano della Villa, consta di 10 mila volumi, tra cui 50 incunaboli, copie del Muratori e libri del territorio di grande valore. Gli eredi della famiglia Molli hanno individuato nella Fondazione il luogo migliore per conservare questi valori. "Dopo un grande lavoro di archiviste professioniste che hanno restaurato i disegni che ora sono consultabili sul sito della Fondazione", ha spiegato la dottoressa Barbara Gattone per poi raccontare per sommi capi le vite di Giovanni, Stefano e Alessandro (detto Sandro). Del primo si conservano 106 disegni realizzati a matita e acquerelli a colori, tra i quali sono stati riconosciuti 35 luoghi diversi che spaziano nelle Provincie di Novara, Vco e Lomellina. Del secondo si possiede il fondo più cospicuo con ben 264 cartelle più una piccola serie di pratiche. Infine di Sandro si hanno solo 12 unità. E' poi intervenuta la laureanda Alessandra Spreafico che ha parlato dell'esposizione internazionale di Torino del 1911 a cui Stefano Molli diede un'impronta decisiva, essendone il maggior progettista, purtroppo tutte le grandiose realizzazioni, al termine dell'evento, sono state smantellate.
La Notte degli Archivi è stata patrocinata dall’ANAI - Associazione Nazionale Archivistica Italiana e rientra nel programma del Festival Archivissima. 

 

notte archivi 1

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.