1

App Store Play Store Huawei Store

Defilippi Bonfantini

NOVARESE- 03-06-2021-- Un incontro con la scuola per spiegare ai giovani cosa chiede il mondo del lavoro e per intavolare un dialogo tra istituzione territoriale e mondo dell’istruzione: lunedì 31 maggio l’Assessore all’Agricoltura dell’UMV, Marco Defilippi, ha incontrato due classi dell’Istituto Bonfantini di Romagnano Sesia ed i loro docenti, per fare insieme “il punto della situazione”, con focus sull’agricoltura in Valsesia e sulla formazione che devono avere i giovani che desiderano pianificare il loro futuro in questo settore.

“Come Assessore all’Agricoltura dell’Unione Montana – spiega Marco Defilippi – ma anche come Vicepresidente del GAL ed ex allievo, ho accolto con piacere l’invito a dialogare con i ragazzi che hanno scelto questa scuola: è importante che sappiano esattamente come funziona il tessuto economico del loro territorio, per prepararsi adeguatamente ed essere pronti ad entrare consapevolmente nel mondo del lavoro. In Valsesia il settore agricolo è soprattutto incentrato sull’allevamento: è in quest’ambito, dunque, che devono approfondire le loro conoscenze, per poi ampliarle con competenze anche di tipo gestionale e relazionale, perché anche il settore agricolo per essere remunerativo va gestito in modo strutturato”.

Marco Defilippi ha spiegato ai giovani allievi, una terza e una quarta dell’indirizzo agro-ambientale, che l’agricoltura valsesiana è assolutamente in grado di offrire sbocchi professionali soddisfacenti, ma che chi si affaccia a questo mondo deve presentarsi con solide competenze, che devono essere fornite dalla scuola e ben recepite dagli studenti, e grande voglia di impegnarsi senza riserve: «E’ un mestiere che dà tante soddisfazioni – ha detto Defilippi, che è anche imprenditore agricolo - ma richiede spirito di sacrificio e, nel caso si desideri avviare una propria impresa, anche profonda conoscenza del quadro giuridico-amministrativo nel quale ci si muove: un agricoltore deve conoscere a fondo  il piano di sviluppo rurale e sapere che occorrono investimenti importanti e ben gestiti per poter collocarsi autorevolmente sul mercato. Sono cose che, oggi più che mai, la scuola deve insegnare e spiegare a questi ragazzi, che ho visto molto attenti ed interessati durante il nostro incontro».

La mattinata “scolastica” è stata anche l’occasione, per l’Assessore Defilippi, di avviare un discorso di collaborazione tra l’Unione Montana Valsesia e l’Istituto Agrario Bonfantini: “Credo molto nella collaborazione tra il mondo della scuola e quello delle istituzioni locali – spiega l’amministratore – volta a programmare lo sviluppo del territorio attraverso la formazione di forza lavoro adeguata alle reali esigenze del territorio: questo ci consentirà di far crescere la nostra economia offrendo ai giovani opportunità di lavorare nella loro terra, senza doversi spostare come sempre più spesso avviene. Per questo è importante che la Scuola si apra al territorio e le istituzioni – conclude Marco Defilippi - si facciano tramite per creare un proficuo dialogo tra chi forma e chi produce. L’unica via per un futuro in crescita è quella di creare dinamiche positive di collaborazione tra scuola e mondo del lavoro”.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.