1

App Store Play Store Huawei Store

ape fiore polline biodiversità

CUREGGIO- 19-05-2021-- Due giorni per andare alla scoperta di eccellenze dell’Alto Piemonte e non solo, per mettere nella borsa della spesa salumi, formaggi di latte vaccino e caprino, ortaggi, frutta, pane, lumache, miele farine, riso, zafferano, dolci, nocciole, birra artigianale e molto altro ancora. Questo è ‘Naturale! Mercato dei produttori locali per la biodiversità’ che arriva a Cureggio sabato 29 e domenica 30 maggio, dalle 10 alle 19, per un fine settimana di spesa con presidi Slow Food e prodotti locali.

Il mercato è organizzato dalla Condotta Slow Food delle Colline Novaresi, insieme al Comune e alla Pro Loco di Cureggio, e con il patrocinio e il sostegno di ATL Novara, e si svolgerà nella suggestiva cornice della Antica Pieve in Piazza Giovanni XXIII, tra la Chiesa di Santa Maria Assunta e il Battistero romanico di San Giovanni Battista.

Ingresso libero, nel rispetto delle norme anti-Covid.

Il mercato vedrà l’esordio del gruppo Pronubi - apicoltori per la biodiversità Alto Piemonte, che ha l’obiettivo di sensibilizzare sui temi legati al declino degli insetti, in particolare i pronubi (o impollinatori).

Il gruppo Pronubi proporrà, oltre alla vendita dei prodotti dell’alveare, anche un’attività di gioco dedicata ai bambini (dai 5 ai 10 anni) per poter entrare dentro al superorganismo alveare vestendo i panni di un’ape. Appuntamento per domenica 30 dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 16, in Piazza C. Battisti. Obbligo di prenotazione con SMS o WhatsApp al 3451744511, indicando nome, cognome, età e fascia oraria di partecipazione.

"Cureggio riparte dal cibo sano – afferma il sindaco di Cureggio Angelo Barbaglia – Nel nostro piccolo crediamo sia un passo verso una "nuova" normalità, più lenta, più attenta agli equilibri della natura, come ci suggeriscono anche gli amici di Slow Food".
“Ci ritroviamo in piazza con cautela e passione, in una cornice davvero splendida – prosegue il fiduciario della Condotta Slow Food delle Colline Novaresi Luca Platini – per un mercato che ha un significato speciale perché mette al centro il cibo, le persone, la biodiversità: è un messaggio importante”.

Il programma

Inaugurazione alle 10 alla presenza delle autorità e dei rappresentanti del gruppo degli apicoltori locali

TAM Spazio multimediale sul Tardo Antico e il Medioevo novarese
Casa della Torre - Piazza Cesare Battisti
Sabato: 15-18 - domenica: 10-12 / 15-18.
Visite su prenotazione o nella giornata dell’evento al numero 339 2973296

Conferenza: Patrizia Cattaneo, ‘Il dono celeste. Miele e recipienti da miele nell’Italia Settentrionale’
Cortile di Palazzo Conelli - Viale Manzoni
Domenica: ore 16.30
Possibilità di prenotazione al numero 339 2973296

Mostra: Enrico Covolo, ‘Rinascita. Antiche varietà di rose e carciofi in mostra’
Battistero di San Giovanni – Area mercato Piazza Giovanni XXIII
Sabato: 10-19 - domenica: 10-19

Gioco didattico (bambini dai 5 ai 10 anni)
Alla scoperta dell’alveare... vestendo i panni di un’ape!

 

Il mercato si svolgerà tenendo conto delle norme anti-Covid e del distanziamento sociale, nella tutela della sicurezza e della salute dei partecipanti.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.