1

scultura

AMENO - 31-07-2020 -- In questa “strana”

estate scandita ancora da norme e restrizioni dettate dall'emergenza Covid-19, ci sono realtà che non mancano di offrire interessanti proposte ad abitanti e turisti per vivere piacevoli momenti.
Un bell'esempio arriva da Ameno, grazioso borgo sulle alture del Lago d’Orta, dove a partire da domani, 1° agosto, ci sarà “Il più vicino possibile”: una mostra di scultura, arte visiva, videoinstallazioni e fotografia presso il Museo Tornielli, l’ingresso del Municipio e il Parco Neogotico, promossa dal Comune di Ameno, a cura di Cristina Moregola, in collaborazione con Nicoletta Mongini  - Fondazione Monte Verità.
Dal 1° agosto al 13 settembre sarà possibile apprezzare le opere di 4 artisti contemporanei: Francesca Gagliardi, che vive ad Ameno, Marco Cordero, Johanna Gschwend e Moritz Hossli; la documentazione fotografica è invece della Fondazione Monte Verità di Ascona (Svizzera).
Fino al 30 agosto la mostra sarà aperta dal martedì alla domenica dalle ore 9.30 alle ore 12.30; nei primi due week end di settembre, invece,  sarà aperta solo il sabato e la domenica dalle ore 9.30 alle ore 12.30.
L’inaugurazione è in programma per domani sabato 1° agosto  alle ore 17, ingresso libero fino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili.

r.a

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.