1

valsesia nico

BORGOMANERO - 23.01.2020 - L'agognino

Nico Valsesia (foto), atleta di endurance abituato ad imprese fisiche al limite del possibile, programma una nuova avventura, la "From zero to Everest". Come già in passato fece sulle Alpi (Monte Bianco), Sud America (Aconcagua), Africa (Kilimangiaro) e Medio Oriente (Elbrus), scatterà da zero metri sul livello del mare fino (stavolta) alla vetta del mondo, l'Everest appunto coi suoi 8848 metri di quota. A metà aprile Nico, 48 anni, raggiungerà le pendici della vetta e vi resterà, salendo progressivamente di altezza, per circa un mese: una volta acclimatato, guadagnerà la foce del fiume indiano Hughly a Sud di Calcutta. Qui inforcherà la bicicletta e pedalerà per 1300 chilometri fino a raggiungere (in circa quattro giorni) l'imbocco del sentiero che porta all'Everest. Sceso di sella, proseguirà a piedi senza fermarsi per altri 90 chilometri fino ai 5364 metri della Piramide del Cnr. Poi, con l'aiuto di uno sherpa nepalese ma senza ausilio di ossigeno, tenterà di completare l'ascesa.

 

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.