1

cucine fontaneto

FONTANETO D'AGOGNA - 16-12-2019 -  Il centro cottura di Fontaneto d’Agogna ha aderito all’iniziativa “Cucine a Porte Aperte”, lo speciale appuntamento che ha permesso alle famiglie  di visitare la struttura e gli ambienti al cui interno vengono preparati oltre 70.000 pasti al mese di cui il 70% per strutture scolastiche, il 17% socio-sanitarie e 12% aziendali. Questo progetto nasce da una collaborazione tra le amministrazioni comunali di Borgosesia, Borgomanero e Cavaglio d’Agogna ed Elior, l’azienda leader della ristorazione collettiva, e ha l’obiettivo di aumentare la fiducia e la trasparenza riguardo alla preparazione dei pasti.
Durante la giornata tutti i partecipanti attraverso la visita delle cucine sono stati guidati dal coordinatore del servizio Domenico Volpe e dalla educatrice alimentare Francesca Di Felice, che ha spiegato la scelta e la selezione dei prodotti, le procedure di conservazione e lo stoccaggio delle materie prime. Si è parlato in particolare di diete speciali e di preparazione dei cibi con la capo cuoca Pierina D’Aniello e sono stati approfonditi gli argomenti legati all’organizzazione del servizio e all’importanza della pulizia.
L’iniziativa è stata utile per comprendere il funzionamento della cucina centralizzata che ogni giorno soddisfa a pieno le richieste di 14 comuni: si tratta di Borgomanero, Borgosesia, Ghemme, Dormelletto, Cavaglio d’Agogna, Pella, Gozzano, Soriso, Pombia, Armeno, Cureggio, Oleggio castello e Gignese.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.