1

slot machine

BORGOMANERO – 09-12-2019 – Il consigliere Roberto Faggiano

ha presentato un ordine del giorno al Consiglio Comunale di Borgomanero, a sostegno delle norme contro il gioco d’azzardo patologico attualmente in vigore in Regione Piemonte. Un documento condiviso con i colleghi Emanuele Cerutti, Piergiorgio Fornara e Simone Calderoni. “In Piemonte si stimano circa 50 mila giocatori problematici e si spendono annualmente 6.5 miliardi in gioco d'azzardo. Tornare indietro sulle norme che provano,  con successo come da studi del CNR, a limitare il problema è un errore” scrive Roberto Faggiano.

L’ordine del giorno, se approvato, impegnerebbe sindaco e Giunta ad attivarsi nei confronti del Presidente della Giunta Regionale del Piemonte e del Consiglio Regionale affinché la Legge “Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico” non venga modificata in nessuno dei suoi articoli. A novembre, infatti, è stata presentata a Torino una proposta di legge che prevede una moratoria per tutti gli esercizi presso cui alla data di entrata in vigore della legge erano collocati apparecchi da gioco.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.