1

orta lake 1

ORTA SAN GIULIO-06-10-2019- Si disputa oggi, domenica 6 ottobre, la 14^ edizione dell’Italian Sculling Challenge - Memorial don Angelo Villa: dalla regione Bagnera a Orta San Giulio prima i giovani, poi, il gran finale con la grandiosa mass start del classico Memorial con oltre 100 singoli al via.


Ieri, intanto, sabato 5 ottobre, una bellissima giornata ha accolto i 19 equipaggi che si sono sfidati nella quarta edizione dell’Orta Lake Eights Challenge – Trofeo Remo Rosso.
Gli equipaggi sono partiti in tre blocchi distinti, uno alle ore 10.00, uno alle ore 11.00 e uno alle ore 12.00; le partenze, all’interno di ogni blocco, avvenivano ogni 30”.
L’otto più veloce è stato quello composto dagli atleti della Repubblica Ceca, Czech National Team, composto da Jiri Kopac, Jan Hajek, Michael Humpolec, Michal Novy, Jan Fleissner, Matej Tikal, Matej Mach, Lukas Helesic, con timoniere Jan Jochman.
19’45”6 l’ottimo tempo stabilito dagli atleti cechi sui 6 km che prevedono tra l’altro la circumnavigazione dell’Isola di San Giulio; seconda posizione per il team dei Campioni, in 20’07”6, mentre in terza posizione si è classificato l’equipaggio del Gavirate in 20’59”6.
In campo femminile da segnalare la prestazione delle Campionesse con Aisha Rocek, Maria Benedetta Faravelli, Laura Meriano, Giulia Magnemi, Imogen Walsh, Andrea Olga Jorio Fili, Francesca Mino, Anna Rossi, timoniere Marta Bertolin, che ha chiuso con il tempo di 22’35”5.
Il Trofeo Franco Fornara, riservato al primo equipaggio della categoria Master, è andato alla barca mista San Cristoforo/CUS Milano.
Ieri sera poi, presso l’Hotel Ristorante La Bussola, la cerimonia di presentazione ufficiale dei campioni in gara oggi.

Particolarmente interessante è stata anche la giornata di venerdì 4 ottobre quando si è svolto il Meeting Scolastico di Remoergometro – Trofeo Laura Bianchi.
Venti squadre partecipanti, un contesto meraviglioso, la suggestiva piazza Motta di Orta San Giulio,un grande entusiasmo e un bellissimo spirito di condivisione: questi sono stati gli ingredienti magici di un’edizione indimenticabile del Meeting Scolastico di Remoergometro.
Ben nove le scuole coinvolte provenienti dalle Province di Novara e Verbano Cusio Ossola, un grande riscontro per l’Associazione Sportiva Dilettantistica organizzatrice dell’evento, la Canottieri Lago d’Orta, che si è impegnata in una precisa e puntuale promozione dell’evento.
La vittoria e il Trofeo in ricordo di Laura Bianchi sono andati a San Maurizio d’Opaglio 2, squadra composta da Marta Trovato, Domenico Russo, Martin Madrigano, Lorenzo Verdone, a cui si sono aggiunti il campione Giorgio Tuccinardi e l’atleta diversamente abile Samuele Dalpasso. 5’22” il tempo della squadra contrassegnata dalla maglia gialla.
La seconda posizione è andata ad Armeno 3 (maglia beige), in 5’24”, mentre terza si è classificata la squadra di Casale Corte Cerro 1 (maglia bianca) che ha completato i 1.500 m “virtuali” in 5’42”.


r.a.

 

orta_lake_5.jpgorta_lake_3.jpgorta_lake_2.jpgorta_lake_4.jpg

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.