1

App Store Play Store Huawei Store

borgo scena 1

BORGOMANERO - 19-09-2019 -E' stato presentato

ieri pomeriggio, mercoledì 18 settembre, a Palazzo Torinielli il ricco calendario della stagione teatrale “Borgomanero in scena…e in gita 2019-2020”.

Il calendario degli 8 spettacoli in abbonamento si aprirà il 25 ottobre con "Love Letters" del bel Raul Bova, ma, sorpresa dell'ultimo minuto, il 18 ottobre ci sarà il concerto di Francesco Renga. Si continua lunedì 4 novembre con "La camera azzurra", giovedì 28 novembre con "La menzogna", lunedì 2 dicembre "Madre Courage e i suoi figli", mercoledì 18 dicembre con "After Miss Julie", mercoledì 19 febbraio con "Scusa sono in riunione ...ti posso richiamare?", lunedì 2 marzo con "Donne d'origine controllata" e infine lunedì 30 marzo con "Mi amavi ancora".

Poi ci sono gli spettacoli fuori abbonamento: mercoledì 22 gennaio "Destinati all'estinzione", mercoledì 12 febbraio "Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere", mercoledì 11 marzo "The legend of Ennio Morricone", lunedì 23 marzo "Vernia o non Vernia" e come di consueto doppia data per, mercoledì 8 e giovedì 9 aprile, per l'appuntamento fisso con "I Legnanesi". Infine anche quest'anno c'è la gita, mercoledì 4 dicembre, al teatro Odeon di Biella per assistere a "Christian racconta Christian De Sica".

La direttrice artistica Rita Ballarati ha ricordato anche le modalità, rimaste invariate, per l'acquisto degli abbonamenti e biglietti. La campagna abbonamenti inizierà domenica 22 settembre dalle 9 alle 12.30 al teatro Nuovo e da lunedì 23 settembre a venerdì 4 ottobre alla cartoleria “Carta & Penna”. Per i nuovi invece da lunedì 7 a venerdì 18 ottobre. Infine i biglietti singoli saranno messi in vendita sabato 19 ottobre dalle 9 alle 12.30 al Nuovo e proseguirà lunedì 21 ottobre in cartoleria o alla “Feltrinelli Point” di Arona. E’ possibile acquistare i biglietti anche in modalità on line attraverso il sito www.ilcontato.it.

Alla partecipata presentazione, seguita da un buffet, sono intervenuti anche il sindaco Sergio Bossi e l'assessore alla cultura Francesco Valsesia.

 

borgo_scena_3.jpgborgo_scena_4.jpgborgo_scena_2.jpg

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.