1

rotary spreco

ORTA S.GIULIO -08-06-2019 - Circa 500 bambini delle scuole primarie del territorio sono stati i destinatari di una speciale lezione di “ecologia attiva” tenuta da alcuni studenti delle superiori formati e preparati dai Soci del  Rotary Club Orta San Giulio. Il progetto s'intitola “L’uomo e l’ambiente – Lo spreco alimentare” ed è un Service distrettuale che vede protagonista il Rotary Club Orta San Giulio presieduto da Engarda Giordani, insieme agli altri Club del gruppo (Gattinara, Club capofila, con Borgomanero-Arona e Pallanza-Stresa). Con il coordinamento di Marcello Valli (Rotary Club Gattinara) e dei responsabili del Rotary Club Orta San Giulio Enrico Olivari e Francesca Paffoni, ha preso il via nel mese di marzo una serie di incontri nelle scuole elementari del territorio. Precettato per l’importante compito un team di studenti delle Scuole Superiori, debitamente formati e preparati sull’argomento dai soci del Rotary allo scopo di coinvolgere al meglio i “colleghi” più giovani. Obiettivo trasmettere ai bambini, con un linguaggio semplice e diretto, l’importanza di proteggere un ecosistema sempre più delicato e, nel caso delle classi quarte e quinte elementari, di non sprecare cibo. "Abbiamo recepito con entusiasmo e senso di responsabilità il progetto di Rotary Italia, ampliandone ulteriormente il campo tematico, dallo spreco ambientale al rispetto dell’ambiente in generale – commenta la Presidente del Rotary Club Orta San Giulio Engarda Giordani – Siamo convinti sia necessario introdurre un cambiamento culturale e sociale attraverso azioni efficaci e concrete". L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dagli istituti scolastici del territorio: protagonisti di questa speciale lezione di “ecologia attiva” sono stati gli allievi di tutte le classi delle scuole primarie di Orta San Giulio, Pogno, Miasino, San Maurizio d’Opaglio, Alzo di Pella e Armeno, per un totale di 488 alunni raggiunti su 31 classi.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.