1

park

BORGOMANERO - 02-12-2018 - Non si è ancora esaurita la questione del parcheggio a pagamento di Esselunga. E' bastato riportare l'argomento in consiglio che maggioranza e minoranza si sono nuovamente scontrate. L'assessore Annalisa Beccaria ha illustrato la proposta di delibera per l'approvazione della modifica alla regolamentazione di aree a parcheggio di uso pubblico a servizio della struttura commerciale Esselunga. Dopo quasi un anno dalla richiesta di estensione del termine di sosta gratuita da un'ora e mezza a due ore è arrivato l'ok dall'azienda milanese. Questo garantirà comunque la rotazione dei posti auto, ma darà più respiro ai fruitori, siano essi consumatori del supermercato o di altri servizi. Ricordiamo che la sosta è gratuita previo un qualsiasi acquisto all'interno del supermercato o bar di Esselunga. "A molte persone non piace prendere un biglietto e quindi va a parcheggiare in altri posti - ha detto il consigliere di minoranza Pierluigi Pastore - come davanti alla farmacia dove c'è la sosta di 30 minuti, ma chi la rispetta? e Poi mi chiedo perchè questo regolamento vale solo da lunedì a venerdì e sino alle 18?". "Come amministrazione abbiamo fatto questa scelta, non ci dobbiamo preoccupare dei parcheggi per i dipendenti dell'ospedale - ha ribadito il sindaco Sergio Bossi - tra l'altro l'Asl ha un'area abbandonata che potrebbe essere utilizzata come parcheggio". La delibera è stata approvata: favorevole tutta la maggioranza, contraria tutta la minoranza.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.