1

App Store Play Store Huawei Store

maggiora viticoltura

MAGGIORA - 08-09-2021 -- L’assessore regionale all’Ambiente è intervenuto martedì 7 settembre a Maggiora in occasione della Giornata della Viticoltura “35 anni di attività di difesa integrata nei vigneti delle colline novaresi – Un valore aggiunto al territorio”, evento organizzato dalla Convenzione Vitivinicola delle Colline Novaresi, che comprende 14 Comuni, Associazione Nazionale Città del Vino in collaborazione e con il patrocinio di Enti e Associazioni per la consegna degli attestati di merito della Regione Piemonte che sono stati conferiti a Fondazione Agraria Novarese, al Collegio dei periti agrari laureati della provincia di Novara, all’Ordine dei dottori Agronomi e dei dottori Forestali delle province di Novara e Verbano Cusio Ossola, al Consorzio di tutela Nebbioli Alto Piemonte, al Comune di Maggiora e all’Atl della provincia di Novara. “Siamo in un periodo difficile, l’approccio, anche nel campo dell’agricoltura, deve essere quello di affidarci alla scienza, abbiamo università straordinarie – ha detto l'assessore regionale - L’ambiente sta vivendo una situazione difficile e complicata a causa dei cambiamenti climatici che comportano una serie di cambiamenti che vanno anche al di là dei danni provocati da eventi atmosferici particolarmente intensi. Il mio cuore batte forte per questo territorio ed ora che si esce un po’ dalla pandemia, le iniziative devono moltiplicarsi: il mio invito è alla collaborazione, a fare rete territoriale non solo per competere con altre realtà ma anche, e soprattutto, per attrarre le risorse europee”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.